CELTA, TEFL o TESOL, quali sono le differenze?

Qui trovi tutto quello che c’è da sapere!

COSA è il TEFL?

TEFL sta per Teaching English as a Foreign Language ed è la certificazione che qualifica gli insegnanti  di inglese professionali.
Ci sono diversi modi per entrare a far parte del mondo dell’insegnamento dell’inglese: corsi TEFL in formula weekend, corsi TEFL online e diversi corsi TEFL in aula. Tuttavia, ci sono solamente due qualifiche TEFL realmente riconosciute: il Trinity CertTESOL (Certificate in Teaching English to Speakers of Other Languages) e il Cambridge CELTA (Certificate of English Language Teaching per adulti).

Qual è la differenza tra CELTA o TEFL o TESOL?

I corsi Trinity CertTESOL e i corsi Cambrigde Celta sono gli unici corsi TEFL accreditati e riconosciuti dal British Council e dai datori di lavoro in tutto il mondo. Le qualifiche ed il riconoscimento sono esattamente gli stessi, l’unica differenza è che è il CELTA è accreditato dalla Cambridge University ed il Trinity CertTESOL dal Trinity College di Londra.
Altri corsi TEFL non accreditati non hanno la stessa credibilità, pertanto potrebbero non essere utili per aiutarti a iniziare la carriera come insegnante di inglese.

Che cosa offre il vostro centro?

Il nostro centro offre corsi Trinity CertTESOL di 4 settimane (full-time) e di 8 settimane (part time), oltre che corsi di aggiornamento e perfezionamento per insegnanti di inglese.

Perché non dovrei solo fare un corso on-line e/o week-end course?

Prima di tutto perché la maggior parte dei datori di lavoro non accettano corsi TEFL online o di un solo week-end. E c’è una ragione molto semplice… la PRATICA!
Il nostro corso prevede ogni giorno ore di pratica sotto la supervisione di tutor esperti che consente di mettere in pratica tutto ciò che si è imparato. Dopo ogni lezione riceverete feedback sia dai tutor che dai vostri compagni di corso, così da migliorare di volta in volta le vostre abilità e competenze.
Quindi fare un corso TEFL on-line o week-end non è consigliabile né per voi né per i vostri futuri studenti. I datori di lavoro vedono positivamente l’elevata esperienza in aula e soprattutto questa vi sarà enormemente d’aiuto quando starete in piedi di fronte alla vostra prima vera classe!

Il vostro corso è accreditato?

Sì. Il corso TEFL offerto dalla nostra scuola è il Trinity CertTESOL , accreditato dal Trinity College London e riconosciuto dal British Council e dai datori di lavoro in tutto il mondo.
I crediti guadagnati sono validi anche per corsi di laurea delle università del Regno Unito.

Perché dovrei scegliere il vostro corso?

Ci sono almeno 9 buoni motivi per cui si dovrebbe scegliere il nostro corso Trinity TEFL a Roma, date un’occhiata!

  1. Posizione;
  2. Accreditamento;
  3. Contenuti del Corso;
  4. I tutor;
  5. Filosofia del Corso;
  6. Prezzo;
  7. Assistenza per i visti;
  8. Servizi per la carriera;
  9. I nostri diplomati.

Che cosa posso aspettarmi dal corso?

Il corso di 4 settimane è intenso: c’è molto da imparare in un periodo di tempo limitato, ma in breve tempo avrai tutte le conoscenze e le risorse necessarie per padroneggiare la tua classe ed essere sicuro di te stesso.
Anche il corso part-time è intenso, ma meno impegnativo. Consigliamo questa soluzione a coloro che hanno altri impegni o hanno bisogno di un po’ più tempo per studiare.
La routine quotidiana di base prevede: pratica dell’insegnamento in aula (teaching practice) seguita da una sessione di feedback con il tutor ed i colleghi del corso, lezioni in aula e pianificazione guidata delle lezioni.

Si prega di notare che specialmente il corso full-time può richiedere un notevole impegno anche al di fuori dell’orario di lezione (sera e weekend) per completare i progetti assegnati e pianificare le lezioni.
Consigliamo di consultare il course timetable e le testimonianze di chi ha già partecipato per avere un’idea di cosa aspettarsi.

Posso studiare un corso TEFL se non sono un madrelingua inglese?

Si, puoi! Anche i non madrelingua possono diventare ottimi insegnanti di inglese, purché abbiano ovviamente un elevato livello di conoscenza della lingua.
Esistono addirittura validi motivi per sostenere che i non madrelingua siano spesso insegnanti TEFL migliori dei madrelingua, in quanto possono utilizzare la loro esperienza avuta con l’apprendimento dell’inglese per risultare più empatici con i loro studenti.

È necessario saper parlare l’italiano?

No, parlare l’italiano non è un requisito corso. Il TEFL richiede infatti che si parli solo in inglese anche in aula durante le lezioni con studenti italiani, per garantire loro una completa immersione linguistica.
Parlare l’italiano può essere comunque una preziosa competenza durante le lezioni, perché permette di capire ed anticipare gli errori degli studenti.

Sono già qualificato, puoi aiutarmi a trovare un lavoro?

Per correttezza verso i nostri studenti provvediamo supporto lavorativo solo a coloro che effettuano il corso presso di noi.
Puoi però dare un’occhiata ai nostri corsi di specializzazione, per migliorare le tue capacità e le possibilità di carriera.

Dove posso insegnare con il mio certificato Cert TESOL?

In Italia si può insegnare in tutte le istituzioni private, come le scuole di lingua, scuole bilingue e collegi internazionali. Si insegna principalmente agli adulti, ma vi può essere richiesto di insegnare anche ai bambini e ragazzi (a tal proposito può risultare utile il nostro corso di specializzazione Teaching Young Learners).
Inoltre c’è un gran mercato per l’insegnamento presso le aziende (in-company classes) e per le lezioni private. Non si può insegnare nelle scuole pubbliche, perché il processo di selezione per docenti è effettuato dallo Stato e richiede, oltre ad una laurea, anche il superamento di un esame di Stato.

Quanto è lo stipendio medio di un insegnante di inglese in Italia?

Il salario medio per un insegnante di inglese a tempo pieno in Italia è compreso tra € 1100 e € 1500 netti al mese.

In quale periodo le scuole cercano gli insegnanti EFL?

Il periodo di massima assunzione ricade tra agosto e ottobre e nei mesi di dicembre e gennaio. C’è anche un aumento della domanda prima della stagione estiva (da aprile a giugno) in cui le scuole iniziano a cercare insegnanti per campi estivi e corsi di lingua intensivi.
A parte questi periodi si aprono comunque posizioni lavorative durante tutto l’anno, quindi è sempre il momento giusto per ottenere la certificazione.

Ho bisogno di un visto per studiare e lavorare in Italia?

Se sei un cittadino di un paese dell’UE sei libero di studiare e lavorare all’interno dell’UE senza bisogno del visto.
Se sei uno studente non europeo, è possibile richiedere un visto turistico per 3 mesi, durante i quali si è liberi di studiare. Dal momento che è piuttosto difficile ottenere il visto di lavoro per i cittadini provenienti da paesi extra europei, è possibile fare domanda per un visto di studio che ti permette di lavorare fino a 20-25 ore alla settimana. Restano obbligatorie comunque almeno 20 ore di studio a settimana, per le quali è possibile iscriversi al nostro corso di specializzazione per insegnanti o, ad esempio, ad un corso intensivo di italiano.
I cittadini extra europei devono verificare con il consolato italiano nel proprio paese i requisiti e / o documenti necessari per l’ottenimento del visto.